Sicily Cinema - I cinema siciliani on-line

I Miserabili

Una denuncia dietro il fumo dell'azione e dei lacrimogeni
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,88)

Regia di Ladj Ly. Con Damien Bonnard, Alexis Manenti, Djibril Zonga, Issa Perica, Al-Hassan Ly, Steve Tientcheu, Jeanne Balibar, Sofia Lesaffre, Alexandre Picot.
Genere Drammatico - Francia, 2019. Durata 100 minuti circa.

Montfermeil, periferia di Parigi. L'agente Ruiz, appena trasferitosi in loco, prende servizio nella squadra mobile di polizia, nella pattuglia dei colleghi Chris e Gwada. Gli bastano poche ore per fare esperienza di un quartiere brulicante di tensioni tra le gang locali e tra gang e forze dell'ordine, per il potere di dettare legge sul territorio. Quello stesso giorno, il furto di un cucciolo di leone dalla gabbia di un circo innesca una caccia all'uomo che accende la miccia e mette tutti contro tutti.

A Messina:
- Cinema Iris (18:30 - - - 21:00 - - - 23:00)

In provincia di Messina: Milazzo

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer


Un figlio di nome Erasmus

Un manuale d'istruzione semi-serio per uomini afflitti dalla Sindrome di Peter Pan
* * - - - (mymonetro: 2,30)

Regia di Alberto Ferrari. Con Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Daniele Liotti, Ricky Memphis, Carol Alt, Filipa Pinto, Giorgio Gobbi, Fernando Rodrigues, Valentina Corti (II), Elena Vanni, Giulia Galiani, Andrea Bonella, Frederico Amaral, Giordana Faggiano, Gabriele Carbotti, Giordano Agrusta.
Genere Commedia - Italia, 2020. Durata 107 minuti circa.

Jacopo lavora per una multinazionale di carattere umanitario; Ascanio fa la guida alpina per manager in cerca di ispirazione; Enrico è un architetto candidato alla Camera dei deputati e in procinto di sposarsi; e Pietro è un "manager artistico" il cui principale cliente è un gruppo che fa cover dei Pooh. Sono amici da quando erano ragazzi, ed è proprio un ricordo di gioventù a riunirli: una loro ex fiamma, Amalia, conosciuta durante il periodo di studio del quartetto in Portogallo, è deceduta e un giudice li ha convocati per comunicare loro le ultime volontà della defunta. All'arrivo scopriranno che uno di loro è il padre del figlio di Amalia: ma chi? Non resta che partire per un viaggio alla scoperta della paternità, che sarà anche un viaggio di scoperta di se stessi e un rinnovo dell'amicizia decennale.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (19:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il delitto Mattarella

Un vero e proprio tributo alla memoria di Piersanti Mattarella
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Aurelio Grimaldi. Con Antonio Alveario, Claudio Castrogiovanni, Nicasio Catanese, David Coco, Vincenzo Crivello, Francesco Di Leva, Donatella Finocchiaro, Lollo Franco, Sergio Friscia, Leo Gullotta, Guia Jelo, Ivan Giambirtone, Francesco Lamantia.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata 97 minuti circa.

Il giorno dell'Epifania del 1980 il Presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella viene ucciso da un killer. Ad occuparsi delle prime indagini sarà il sostituto procuratore Pietro Grasso a cui farà seguito il giudice Giovanni Falcone. Le complicità saranno molteplici e gli esecutori materiali non saranno mai arrestati.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (19:45 - - - 22:00)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Trolls World Tour

Il sequel di Trolls
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,95)

Regia di Walt Dohrn, David P. Smith. Con Francesca Michielin, Stash, Elodie, Sergio Sylvestre, Anna Kendrick, Justin Timberlake, Jamie Dornan, Sam Rockwell, James Corden, Karan Soni, Flula Borg, Kunal Nayyar, Anthony Ramos, Ron Funches.
Genere Animazione - USA, 2020. Durata minuti circa.

Poppy e Branch scoprono di essere solo una delle sei tribù di Troll sparse su sei terre diverse e che si esprimono attraverso sei differenti tipi di musica: Funk, Country, Techno, Classica, Pop e Rock. Il loro mondo sta quindi per diventare molto più grande e molto più rumoroso. Ma, come membro della regalità hard-rock, la regina Barb, aiutata da suo padre Re Thrash, vuole distruggere tutti gli altri tipi di musica per far sì che il rock regni sovrano. Con in gioco il destino del mondo, Poppy e Branch, insieme ai loro amici Biggie, Chenille, Satin, Cooper e Guy Diamond, partono per visitare tutte le altre terre e unire i Troll in armonia contro Barb, che invece fa di tutto per metterli in ombra.

A Messina:
- Cinema Iris (18:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bohemian Rhapsody

Un biopic che si sforza di piacere a tutti ma che rimane privo dell'originalità, dell'eccesso, di quella luccicanza che ha reso Mercury immortale
* * * - - (mymonetro: 3,03)

Regia di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander, Allen Leech, Aaron McCusker, Mike Myers, Ace Bhatti, Michelle Duncan, Jess Radomska, Max Bennett, Michael Cobb, Jorge Leon Martinez, Johanna Thea, Alicia Mencía Castaño, Ian Jareth Williamson, Charlotte Sharland, Jessie Vinning, Dickie Beau, Dean Weir, Peter Coe, Steffan Donnelly, Dave Simon, Dermot Murphy, Matthew Houston, Philip Andrew, Lora Moss, Vincent Andriano, Israel Ruiz, Adam Rauf, Adam Lazarus, Meneka Das.
Genere Biografico - Gran Bretagna, USA, 2018. Durata 134 minuti circa.

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (18:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bad Boys for Life

Tornano i ragazzacci
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,82)

Regia di Adil El Arbi, Bilall Fallah. Con Martin Lawrence, Will Smith, Vanessa Hudgens, Alexander Ludwig, Charles Melton, Paola Núñez, Kate del Castillo, Derrick Gilbert, Joe Pantoliano, Happy Anderson, Sharon Pfeiffer, DJ Khaled, Jennifer Badger, Massi Furlan, Maria Z. Wilson, David Shae, Hans Marrero, Sidnei Barboza, Athena Akers, Ellen Marguerite Cullivan, Steve Heinz, Jacob Scipio, Scott Rapp, Joseph Velez, Matthew Carter, John Gettier, Ninos Sarkis, Chick Bernhardt, James William Ballard, Ashae Reagan.
Genere Azione - USA, 2020. Durata 113 minuti circa.

Nonostante l'età e i logoranti anni di servizio, Mike va a tutto gas. Marcus invece è diventato nonno e culla col nipote l'idea della pensione. Investigatori da sempre e amici per sempre, sorvegliano Miami e assicurano i cattivi di turno alla giustizia. Ma è da lontano che arriva il pericolo e colpisce in pieno petto Mike. Vittima di un sicario misterioso e di un passato burrascoso, Mike sopravvive grazie ai medici e al voto di Marcus, che ha giurato su Dio di non impugnare più un'arma. Le cose andranno altrimenti, perché Mike è deciso a scoprire chi lo voleva morto e Marcus non potrà fare a meno di aiutarlo. Con buona pace di Dio e brutta fine dei cattivi.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (21:45)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo invisibile

Storia di un uomo invisibile
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,65)

Regia di Leigh Whannell. Con Elisabeth Moss, Storm Reid, Oliver Jackson-Cohen, Aldis Hodge, Harriet Dyer, Benedict Hardie, Amali Golden, Zara Michales, Michael Dorman, Renee Lim, Nick Kici, Nicholas Hope, Cleave Williams, Cardwell Lynch.
Genere Horror - USA, 2020. Durata 124 minuti circa.

Cecilia si sveglia nella notte e mette in atto la sua fuga dal compagno, il ricco Adrian Griffin, con cui ha una relazione abusiva. L'uomo la insegue persino nella foresta ma la sorella riesce a portare Cecilia in salvo. La donna, traumatizzata, continua a temere che Adrian si rifaccia vivo e l'incubo sembra finire solo quando arriva la notizia della morte di Adrian. La serenità però dura pochissimo, perché inspiegabili fatti avvengono in casa di Cecilia e lei si convince di essere ancora perseguitata da Adrian, divenuto misteriosamente invisibile.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (19:20 - - - 22:10)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer


Christo - Walking On Water

Le fasi dei lavori che hanno portato alla realizzazione dell'opera-evento di Christo
* * * * 1/2 (mymonetro: 4,50)

Regia di Andrey Paounov.
Genere Documentario - USA, Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Dieci anni dopo la morte della moglie e sodale, Jeanne-Claude, Christo realizza The Floating Piers, un progetto che avevano concepito insieme molti anni prima. Walking on Water presenta la costruzione di una delle opere d'arte più grandi che siano mai state realizzate, tratteggiando il ritratto di un uomo che privilegia l'esperienza viscerale rispetto alla demagogia. Sullo sfondo di questa epica follia - le complesse trattative a metà fra arte e politica, le sfide ingegneristiche, gli incubi logistici, per non parlare della pura forza della natura, illustrata da vedute a volo d'uccello e riprese in stile fly-on-the-wall - vediamo dispiegarsi il sogno di un artista e ci avviciniamo all'uomo che lo insegue: Christo.

A Messina:
- Cinema Iris (10:30 - - - 14:30 - - - 16:30 - - - 18:30 - - - 20:30 - - - 22:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


7 ore per farti innamorare

Quanto tempo ci vuole per innamorarsi?
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,95)

Regia di Giampaolo Morelli. Con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Diana Del Bufalo, Fabio Balsamo, Massimiliano Gallo, Antonia Truppo.
Genere Commedia - Italia, 2020. Durata minuti circa.

Giulio Manfredi è un giornalista di economia fidanzato con Giorgia. Ma in prossimità delle nozze Giorgia lo lascia per Alfonso, il vicedirettore del giornale per cui Giulio lavora come caporedattore. In un sol colpo dunque perde fidanzata e lavoro, e fa presto a rendersi conto che il mercato giornalistico non è più quello di una volta: per la maggior parte dei potenziali datori di lavoro è troppo qualificato. Solo il direttore di una rivista maschile online, Machoman, gli offre un incarico: si occuperà di chirurgia estetica per uomini, motori, moda, gel per capelli, allungamenti del pene e regole per rimorchiare. Su quest'ultimo argomento l'esperta è Valeria, una ragazza volitiva convinta che le regole dell'attrazione siano questione di pura biologia, e che con la parlantina giusta qualsiasi uomo sia in grado di fare centro con le donne: anche uno "sfigatello" come Giulio, che prenderà da lei lezioni per riconquistare la sua ex Giorgia.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (22:15)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Dio esiste e vive a Bruxelles

Dio c'è, e vive a Bruxelles
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,51)

Regia di Jaco Van Dormael. Con Pili Groyne, Benoît Poelvoorde, Catherine Deneuve, François Damiens, Yolande Moreau, Laura Verlinden, Serge Larivière, Didier de Neck, Marco Lorenzini, Romain Gelin, Anna Tenta, Johan Heldenbergh, David Murgia, Gaspard Pauwels, Bilal Aya, Johan Leysen, Dominique Abel, Lola Pauwels, Sandrine Laroche, Louis Durant, Jean Luc Piraux, Anne-Pascale Clairembourg, Alice van Dormael, Caroline Lambert, Jérôme Varanfrain, Aïssatou Diop, Armand Van Dormael, Viviane de Muynck, Pascal Duquenne, Hervé Sogne, Kody Kim, Besnik Limani, Michèle-Anne De Mey, Jean-François Wolff, Norbert Rutili, Luc Schiltz, Harry Cleven, Jean-Henri Compère, Tom Audenaert, George Nixon, Ivone Semedo, Christian Magnani, Tom Canivet, Clara Gunzig, Agathe Eleanor Masson, Nora Young, Anne-Marie Loop, Fabien Zeimes, Gabriel Boisante, Charlie Degotte, Thérèse Kabankaya, Elisa Echevaria Menendez, Diego Dalmans, Hannah Gunzig, Thomas Gunzig, Eiaël Lefrancq Binon, Nora Alberdi Perez, Kiko Mirales, Tanguy De Backer, Elsa Houben, Julien Jakout.
Genere Commedia - Lussemburgo, Francia, Belgio, 2015. Durata 113 minuti circa.

Dio esiste e vive a Bruxelles con una moglie timorosa e una figlia ribelle. Il figlio, più celebre di lui, è fuggito molti anni prima per conoscere gli uomini più da vicino, morire per loro e lasciare testimonianza e testamento ai suoi dodici apostoli. Egoista e bisbetico, Dio governa il mondo da un personal computer facendo letteralmente il bello e il cattivo tempo sugli uomini. Ostacolato da Ea, decisa a seguire le orme del fratello e a fuggire il 'suo regno', la bambina si 'confronta' con JC (Jesus Christ) ed evade dall'oblò della lavatrice. Espulsa dentro una lavanderia self-service infila la via del mondo, recluta sei apostoli e si prepara a combattere l'ira di Dio, a cui ha manomesso il computer e di cui ha denunciato il sadismo, spedendo agli uomini via sms la data del loro decesso.

A Messina:
- Cinema Iris (10:30 - - - 14:30 - - - 16:30 - - - 18:30 - - - 20:30 - - - 22:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il traditore

Bellocchio tiene in pugno il grande schermo e mette allo specchio uno Stato criminalmente assente
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,85)

Regia di Marco Bellocchio. Con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Luigi Lo Cascio, Fausto Russo Alesi, Nicola Calì, Giovanni Calcagno, Bruno Cariello, Bebo Storti, Vincenzo Pirrotta, Goffredo Maria Bruno, Gabriele Cicirello, Paride Cicirello, Elia Schilton, Alessio Praticò, Pier Giorgio Bellocchio, Rosario Palazzolo, Antonio Orlando (II), Ada Nisticò, Federica Butera, Ludovico Caldarera, Nunzia Lo Presti, Giovanni Crozza Signoris, Matteo Contino, Alberto Gottuso, Tatu La Vecchia, Sergio Pierattini, Raffaella Lebboroni, Giuseppe di Marca, Filippo Parisi, Maria Amato.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 148 minuti circa.

Tommaso Buscetta, la cui famiglia fu interamente sterminata dai Corleonesi, suoi rivali mafiosi, ha permesso ai giudici Falcone e Borsellino, prima di cadere tragicamente per mano della mafia, di portare alla luce l'esistenza della struttura mafiosa di Cosa Nostra, rivelandone i capi, facendoli imprigionare, svelando le collusioni con la politica, e l'esistenza, con Pizza Connection, del traffico di droga con la mafia italo-americana.

A Messina:
- Cinema Multisala Apollo (21:15)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La casa delle bambole - Ghostland

Due personalità sempre più deviate
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,77)

Regia di Pascal Laugier. Con Crystal Reed, Taylor Hickson, Rob Archer, Emilia Jones, Adam Hurtig, Anastasia Phillips, Mylene Farmer, Alicia Johnston.
Genere Horror - Francia, Canada, 2018. Durata 91 minuti circa.

Beth è una ragazza con la passione per Lovecraft e i racconti dell'orrore, che ama anche scrivere. La sorella maggiore Vera non apprezza molto queste sue inclinazioni, mentre la mamma la incoraggia. I tre si trasferiscono nella isolata e spettrale casa della defunta zia Clarissa ("Sembra la casa di Rob Zombie" commenta Vera, che non apprezza). Nella casa ci sono parecchie bambole, di cui l'anziana signora faceva collezione. Beth, turbata, ha le sue prime mestruazioni, mentre Vera è insofferente delle attenzioni che la mamma riserva alla sorella. Un furgone dei gelati li ha però seguiti.

A Messina:
- Cinema Iris (21:00 - - - 23:00)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Picciridda - Con i piedi nella sabbia

Una storia di donne incastonate in una natura impervia, raccontata tra i silenzi dei non detti
* * * - - (mymonetro: 3,27)

Regia di Paolo Licata. Con Lucia Sardo, Ileana Rigano, Marta Castiglia, Katia Greco, Tania Bambaci, Federica Sarno, Claudio Collova, Maurizio Nicolosi, Loredana Marino, Mauro Spitaleri, Gerlando Gramaglia.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 95 minuti circa.

Il film ambientato a fine anni '60 in un villaggio di pescatori, narra la storia di Lucia, una bambina di undici anni i cui genitori emigrano in Francia in cerca di lavoro, affidandola a nonna Maria, una donna severa e incapace di manifestare i propri sentimenti. Col passare dei mesi l'esistenza di Lucia si popola di persone e affetti. La curiosità la spinge verso gli uomini, un mondo misterioso da cui stare alla larga (come dice la nonna) o tutto da scoprire (come pensa Lucia). Uno di loro nasconde un terribile segreto e la nostra Picciridda ne rimarrà vittima. In un contesto sociale ostile, la piccola protagonista paga un prezzo molto alto, ma continua a lottare per crescere con dignità, forza e ottimismo.

A Messina:
- The Screen Cinemas (Milazzo) (19:15 - - - 21:30)

Orari e Programmazione | Recensione | Critica | Trailer | Locandina


© 2020 Studio Scivoletto 01194800882 - Tutti i diritti riservati.

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso. La programmazione cinematografica � fornita dai siti www.filmscoop.it e www.mymovies.it